.
.


 

Cari Colleghi, Cari Amici,

 

ospiteremo  a Milano, dal  27 al 30 settembre 2017,   il 29° Congresso della Associazione Italiana di Neuroradiologia nella  splendida cornice della sede storica dell’Università Statale, antico complesso dello Spedale dei Poveri, voluto da Francesco Sforza e ideato da Antonio di Pietro Averlino, detto il Filarete.

 

Una sede centralissima, a poca distanza da importanti centri di interesse culturale. 

Dopo EXPO 2015 Milano è andata incontro ad un radicale cambiamento, particolarmente evidente dal punto di vista architettonico, culturale e dell’erogazione di servizi. 

La nuova “downtown” e le numerose attività culturali che vi susseguono, rendono Milano un rinnovato polo di attrazione dove organizzare un congresso moderno,  in linea coi tempi, vicino all’Europa e al mondo  con cui sempre più occorre confrontarsi e creare “network”.

 

L’accessibilità alla città è assicurata dai tre aeroporti (Linate, Malpensa, Orio al Serio), dalle 4 linee metropolitane e il passante ferroviario, nonché dai treni ad alta velocità.

 

La  particolare situazione culturale dell’Istituto Neurologico Carlo Besta, IRCCS, con dotazioni molto specifiche in ambito neurologico (scienze di base, biologia molecolare, neurogenetica, CyberKnife, MRI 3T e 7T, MEG), ci permette di rendere disponibili contributi multispecialistici locali di eccellenza per poter stilare un programma di alto contenuto scientifico e all’avanguardia, sia dal punto di vista diagnostico che interventistico.

 

Il  congresso avrà una  caratterizzazione  multidisciplinare con apporti da discipline affini come Radioterapia e Neurochirurgia ma anche contributi di settori diversi come la Medicina Aerospaziale.

 

La scelta delle Letture Magistrali non includerà specifiche lezioni di scienze di base e anatomia normale, abbondantemente sviluppati dai Corsi annuali specifici promossi dalle sezioni dei gruppi di studio AINR, dai seminari presso la sede del Cardello a Roma e dai corsi FAD AINR sviluppati nel corso degli ultimi anni; analogamente non prevediamo una sessione dedicata alla neuroradiologia pediatrica che sarà comunque trattata nel corso delle diverse sessioni.

 

Nel programma verranno individuati  argomenti comuni con la Radiologia generale nello spirito di cooperazione con la Scuola di Specialità  dell’Università Statale di Milano con la quale da anni collaboriamo.

 

La presidenza congiunta ha l’intento di unire e rafforzare le discipline di Neuroradiologia Diagnostica e Interventistica, organizzando sessioni su temi specifici ma anche d’interesse comune per gli aspetti  diagnostici, sia strutturali che funzionali,  che per  gli aspetti terapeutici.

 

Desideriamo dedicare il congresso alla memoria del nostro maestro Mario Savoiardo, che con generosità ha contribuito non solo alla nostra personale crescita professionale, ma anche allo sviluppo della disciplina neuroradiologica in Italia e che purtroppo è mancato prematuramente nel 2014.

 

 

Maria Grazia Bruzzone e Elisa Ciceri

timetable


callforabstract


Il Congresso viaggia con TRENITALIA

trenitalia

 


+6
°
C
+
+
Milano
Martedì, 20
Previsioni a 7 giorni

 


 

 

.